Cotral, da Venerdì 1° Giugno scattano gli aumenti

Da Venerdì 1° Giugno 2012 scatteranno gli aumenti tariffari per il trasporto pubblico gestito dal Cotral. Lo fa sapere, attraverso una nota pubblicata sul proprio sito web, l’azienda regionale, quantificando la variazione delle tariffe del 10% rispetto a quelle in vigore.
Gli aumenti riguarderanno tutte le tipologie di titolo di viaggio, dai biglietti di corsa semplice agli abbonamenti. I vecchi titoli di viaggio potranno essere sostituiti con i nuovi, pagando la differenza, fino al 31 agosto 2012 (non è previsto alcun rimborso) negli oltre mille esercizi commerciali (bar, tabaccherie, edicole, ecc.) dislocati nella regione e nei punti vendita aziendali.
Una brutta tegola per gli utenti, visto che il servizio, da diversi mesi a questa parte, lascia molto a desiderare: vetture vecchie, sporche, guasti frequenti, ritardi, corse saltate e disservizi vari.
L’azienda, nell’ultimo esercizio disponibile (2011), ha accumulato un deficit record di ben 26 milioni di Euro, e una gestione del genere, servizio scadente e risultati gestionali disastrosi, non giustificano assolutamente un aumento delle tariffe. A meno che non si voglia riversare sull’utenza l’incapacità di gestione dei manager dell’azienda che, oltretutto, dal Novembre scorso è sotto il diretto controllo della Regione Lazio, essendo stato sottoscritto un contratto di servizio “in house”.
Insomma, siamo alle solite: dell’incapacità dei vertici aziendali e dell’immobilismo della regione sulla questione, a pagare sono sempre i cittadini. Sperando che le cose cambino.

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*