IMU, on line il calcolo per i ritardati pagamenti

Oggi, Lunedì 18 Giugno, era l’ultimo giorno utile per pagare la prima rata dell’IMU. Nonostante la scadenza sia ormai passata, i ritardatari che per qualsiasi motivo non sono riusciti a saldare quanto dovuto entro oggi, hanno la possibilità di ricorrere al “Ravvedimento operoso”, ovvero la possibilità di mettersi in regola con una piccola sovrattassa.
Da domani e fino al 14° giorno oltre la data di scadenza, infatti, è possibile regolarizzare la propria posizione includendo nel pagamento un’ammenda dello 0,2% giornaliero; oltre il 14° giorno e fino al 30°, l’ammenda sale al 3%; oltre il trentesimo giorno, e comunque entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno nel corso del quale è commessa la violazione, la sanzione passa al 3,75%.
Per aggiornare il totale da corrispondere, il Comune di Amaseno comunica che il form per il calcolo dell’IMU on line, calcola automaticamente il totale comprensivo della tassa più l’ammenda, calcolata automaticamente dal sistema in base alla data di pagamento che viene inserita.
Ricordiamo che il sistema consente anche di stampare direttamente il modello F24, pronto per essere consegnato allo sportello della banca o delle poste.
La tassa dell’IMU, concepita dal governo Monti in poche settimane, ha costretto cittadini e istituzioni locali a un lavoro di grande impegno per far sì che l’organizzazione funzionasse a dovere. A questo proposito, l’Assessore al Bilancio del Comune di Amaseno, Luciano Pisterzi, vuole rivolgere un ringraziamento particolare ai dipendenti comunali degli uffici tecnici che si sono adoperati con abnegazione e spirito di servizio in queste settimane, permettendo a tutti i cittadini di avere pareri e consigli, e un’assistenza materiale per la compilazione dei modelli IMU e per il pagamento della tassa.
A seguire un breve video illustra come fare per calcolare l’importo da pagare oltre la data di scadenza.

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*