Toro inferocito ferisce un uomo

Vallecorsa
Vallecorsa

Vallecorsa – Attimi di terrore puro, ieri mattina, quando un uomo di 58 anni è stato caricato ferocemente ed incornato ripetutamente da un toro. Non rischierebbe la vita ma è vivo per miracolo, le ferite riportate sono comunque gravi ed estese. L’incidente è avvenuto sulle montagne di Vallecorsa, in località Calvilli, in campo aperto. Immediatamente, i figli dello sfortunato allevatore, presenti nel pascolo, hanno chiamato i soccorsi e dato indicazioni esatte sul luogo dell’incidente. Direttamente sul campo è scesa l’eliambulanza con lo staff medico ed il dottor Arturo Gnesi che, dopo le primissime cure, hanno deciso di trasportare l’uomo al policlinico Umberto I di Roma. Dopo una prima indagine sulle condizioni del paziente, i dottori avrebbero stabilito che non rischia la vita. Comunque ha riportato ferite terribili al capo, al ventre, agli arti, contusioni e lacerazioni.
L’episodio è accaduto intorno alle 10 di ieri mattina, orario in cui i figli hanno immediatamente allertato i soccorsi e comunicato la loro posizione, col geolocalizzatore, ai sanitari. Si tratta di animali estremamente pericolosi che normalmente vivono recintati e legati. Non riconoscono un padrone, hanno il senso del territorio e del possesso, così i loro attacchi possono essere anche improvvisi ed inattesi. Marco Bravo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*