Castro, grande successo per il Campo Estivo organizzato da comune e parrocchie

Castro dei Volsci – Una bella iniziativa davvero il Campo Estivo organizzato dal Comune e dalle Parrocchie di Castro dei Volsci in collaborazione con l’AFE e l’associazione dei Royal Wolf Rangers. I ragazzi partecipanti hanno trascorso, nei pressi del laghetto sito in contrada Montenero, un mese intenso di attività ludico-educative e di laboratori creativi. Il campo si è aperto lo scorso 21 giugno e si è concluso Venerdì 28 luglio nella sede dei Rangers dove il parroco Don Antonio ha celebrato una messa alla quale hanno partecipato gli educatori e i ragazzi. A seguire la festa di chiusura nella quale erano presenti le istituzioni e i genitori dei ragazzi. Il tema che ha guidato le attività è stato “l’armonia nelle differenze”. Tema sicuramente attuale e complesso da affrontare ma che, tuttavia, ha interessato i piccoli partecipanti. Il presidente dell’AFE, Paolo Di Pietra, si esprime così: “Ringrazio il Sindaco Massimo Lombardi, gli assessori Gaetano De Padua, Germana Mantua e Francesca Migliori, l’intera amministrazione comunale, i parroci Don Andrea Sbarbada e Don Antonio Covito, i genitori dei ragazzi, gli sponsor e l’associazione dei Royal Wolf Rangers per come siamo riusciti bene a fare squadra e a cooperare per il bene comune dei ragazzi di Castro dei Volsci e non solo. Un pensiero particolare va ai volontari delle parrocchie per l’impegno profuso. Il nostro obiettivo era quello di promuovere pratiche di inclusione sociale e di sensibilizzare i ragazzi all’importanza di saper cooperare e di volersi bene in una società che è diventata troppo individualista. A nostro parere la crisi che viviamo, prima di essere economica, è senza dubbio spirituale. I ragazzi, inoltre, hanno discusso di alcune tematiche quali: la comunicazione di massa, l’educazione multiculturale, la società multietnica”.

Marco Bravo

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 228 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*