Iorio fa il punto sul periodico La Voce di Villa

Villa Santo Stefano – Il sindaco Giovanni Iorio in occasione della pubblicazione di agosto de La  Voce di Villa, fa il punto della situazione dell’attività della suo governo. L’amministrazione Iorio non va in ferie e comunica: << Anche nel 2017, nonostante le difficoltà che comporta la raccolta differenziata, la tariffa Tari è rimasta invariata con l’aliquota minima imposta dallo Stato a copertura dei costi. Infine, per garantire al paese una migliore sicurezza, abbiamo aderito ad un bando per l’istallazione di telecamere. Ultimamente è stata ultimata la strada Cercito e sistemata la pineta. In merito ai lavori relativi al tratto stradale San Giovanni-Casalino, primo tratto di via Colle e strada per contrada Macchioni, grazie ai finanziamenti ottenuti, questi saranno eseguiti entro la fine di ottobre di quest’anno, mentre per la sistemazione delle strade vicinali abbiamo aderito proprio in questi giorni ad un nuovo bando della Pisana. Cambiando completamente argomento – scrive il sindaco Giovanni Iorio – la Regione Lazio ha approvato due nostri progetti che ci permetteranno di migliorare l’offerta turistica e l’immagine del nostro paese: Il progetto Borghi con i comuni viciniori Amaseno e Prossedi e Sotto le stelle di Santo Stefano, per l’estate in corso. Anche il servizio Civile è diventato una realtà con l’impiego di cinque ragazzi, nel settore cultura e promozione territoriale>>. Un comune rurale che in ogni stagione offre tante opportunità ai visitatori ed ai residenti, un angolo di paradiso ricavato in piccolo borgo medioevale, incastonato nel verde smeraldo di una campagna illesa. Con tanti spunti ed occasioni di festa, soprattutto in
estate. Marco Bravo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*