Zainetto pronto! Tutti a scuola.

AMASENO – Le scuole di Amaseno riapriranno le porte agli studenti nella massima sicurezza. Si comincia oggi con le medie, domani con quelle di altro ordine e grado. Come ci riferisce lo stesso sindaco Antonio Como, pronto ad augurare il buon inizio di quest’anno scolastico a studenti e personale, già da un paio d’anni, è a norma dal punto di vista antisismico e completamente rinnovato l’edificio di via Prati che ospita le scuole medie “Virgilio”, dove per tutta l’estate sono continuati i lavori nell’ultimo blocco. Una volta ultimati, il complesso sarà in grado di ospitare anche le classi delle scuole elementari, che quest’anno cominceranno le lezioni ancora nella sede di via Madonna delle Grazie, uno splendido edificio in stile littorio dove è sistemato pure l’asilo nido comunale. Ma chi può essere sicuramente più sereno, sono i genitori dei piccoli della scuola dell’infanzia. Infatti, al suono della campanella, i piccoli alunni troveranno una scuola più confortevole e, soprattutto, più sicura. Sono stati, infatti, ultimati i lavori per la messa in sicurezza della copertura, con il rifacimento dei cornicioni, la sistemazione di particolari gronde capaci di riparare anche eventuali distaccamenti di intonaco, inoltre è stata rifatta gran parte della copertura, in particolare le porzioni più vecchie, come è stata sistemata la rampa di accesso per evitare insidie di ogni genere. Poi, sono stati acquistati banchi e suppellettili nuove. Il tutto grazie ad un finanziamento regionale di poco più di cinquantamila euro, ottenuti dal comune proprio per la messa in sicurezza della scuola dell’infanzia dislocata in viale Umberto I. Altra buona notizia che riguarda indirettamente le scuole del paese, la sicurezza di ragazzi, genitori e personale, è l’assegnazione della gara d’appalto per la realizzazione di una rotatoria proprio di fronte l’ingresso delle scuole medie Virgilio, per disciplinare il traffico proveniente dalla provinciale Guglietta Vallefratta con quello locale. Inoltre, grazie al finanziamento regionale di 350.000 euro (con quota parte del comune per circa 75.000 euro) verranno anche creati dei marciapiedi lungo via Prati, a cominciare proprio dalla sede della Virgilio. Infine, come ci assicura il primo cittadino, nessun problema per il rifornimento di acqua potabile nelle scuole, dotate di serbatoi e di un servizio di  distribuzione di acqua minerale finchè non si risolverà il problema dell’emergenza idrica che dovrebbe avere le ore contate grazie all’allaccio della centrale di Fiumicello nella vicino Prossedi.
Marco Bravo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*