“Quando sarò bambino”, il film made in Ciociaria miete successi dagli USA alla Corea

Dopo essere stato presentato in Anteprima Internazionale a Washington e aver conquistato il pubblico del Kids Euro Festival, dopo l’emozionante anteprima Nazionale del 14 Marzo 2018 a Frosinone al Multisala Sisto e la festa con Giorgia Boni e i giovani attori del Cast del 16 Marzo 2018, “Quando sarò bambino” è in sala presso il multisala Sisto fino al 28 Marzo a Frosinone per poi iniziare un tour nelle principali città italiane.

Un film che racchiude in sei storie un tema fondamentale: l’infanzia. Sei storie ambientate in sei decenni diversi, dagli anni Cinquanta a oggi, legate l’una all’altra attraverso un filo rosso che verrà svelato solo nell’ultimo episodio.
Una finale di campionato da vincere, un piccolo mistero familiare da risolvere, una missione speciale da compiere, un consiglio da seguire, un segreto da confessare: sei storie raccontate con la tenerezza e la sensibilità necessarie per coinvolgere tutti, grandi e piccoli.

“Quando sarò bambino”è un film da condividere con tutta la famiglia, il tempo si ferma a quel momento in cui tutti siamo stati bambini, quel periodo della nostra vita in cui ogni attimo, ogni scelta, ogni incontro diventa un’esperienza capace di farci cambiare. Questo film vi farà immaginare di attraversare il tempo, dagli anni Sessanta ad oggi, vivendo piccole avventure che resteranno impresse nella memoria. Immaginate di essere stati bambini e di poterlo essere ancora.

Primus Motion Picture, la casa di produzione e distribuzione, specializzata in VFX, nasce a Frosinone, realizzando effetti visivi per film (attualmente in lavorazione “Il grande salto” di Giorgio Tirabassi) e videoclip (Fedez, Litfiba, Briga, Ultimo,ecc).Inoltre ha coprodotto cortometraggi come,ad esempio, “Radice di 9”. “Quando sarò bambino”è il primo lungometraggio prodotto e distribuito interamente dalla Primus.

Il film attraversa sei decadi ed è raccontato attraverso lo sguardo dei protagonisti, tra i 7 e i 14 anni. Molti dei protagonisti hanno iniziato davanti alle telecamere di “Quando sarò bambino” ed ora sono diventati già attori molto apprezzati come ad esempio il caso di Giorgia Boni, la Bianca della serie TV “Maggie & Bianca” ed Emanuele Macone presente in diverse fiction su Rai e Mediaset.

Nel cast accanto ai protagonisti giovani, molti artisti di successo, tra gli altri: Lello Arena, Sergio Rubini, Emanuele Propizio, Gisella Burinato, Valerio Di Benedetto, Antonio Petrocelli.
La principale sfida registica è stata quella di delineare il racconto abbassando la propria prospettiva ad “altezza di bambino”: tutto diventa prezioso e nuovo quando si osserva il mondo con lo sguardo puro e ogni piccola scoperta può rappresentare un momento di grande crescita.

Con la struttura ad episodi, il film si diversifica nel linguaggio visivo e sonoro, caratterizzando ogni capitolo con un’impostazione narrativa diversa ma coerente con tutti gli altri. “Quando sarò bambino” si avvale di utilizzo di effetti visivi ( 3D e compositing), molte scene sono girate in Green screen, con la finalità di costruire lo “spazio fantastico” che abita la fantasia dei protagonisti.

Il film è stato girato a Frosinone e in alcune paesi della Provincia, sono facilmente riconoscibili alcune strade di Frosinone, inoltre numerose scene sono state girate all’interno di scuole del capoluogo. Dopo essere stato presentato in anteprima internazionale a Washinton, “Quando sarò bambino”è stato selezionato per partecipare al Icff Youth di Toronto dal 13 al 19 Aprile 2018. E’, inoltre, stato selezionato al Seoul Guro International Kids film festival che si terrà in Corea del Sud dal 10 al 18 Maggio 2018.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*