Sabato si insedia il neo consiglio comunale santostefanese e giura Giovanni Iorio, poi la Festa

Si terrà sabato prossimo, 8 giugno, alle 19.30, il primo consiglio comunale dopo le elezioni dello scorso 26 maggio che hanno visto tornare al governo cittadino Giovanni Iorio e la sua lista “Uniti per Villa”. Un consiglio, quindi, in cui si assisterà ufficialmente all’insediamento del nuovo organo collegiale cui spettano le decisioni strategiche per lo sviluppo del paese, con l’esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e compatibilità degli eletti. A seguire, il sempre suggestivo cerimoniale del giuramento del neo sindaco, Giovanni Iorio, e le sue comunicazioni in merito alla formazione della nuova giunta. A completare l’ordine del giorno della prima assise civica post voto, saranno la nomina della commissione elettorale comunale e la nomina della commissione comunale per la formazione degli elenchi dei giudici popolari. Il paese torna quindi ad avere una guida politica per la sua amministrazione, dopo quasi un anno di commissariamento (28/08/2018), causato dal mancato sostegno in aula del bilancio di previsione 2018. Bilancio sistemato facilmente dal commissario prefettizio, dott.ssa Anna Rita Diotallevi, e dallo stesso fatto approvare nel consuntivo lo scorso 15 maggio, senza conseguenze giuridiche per nessuno. Aspetto sottolineato dallo stesso Giovanni Iorio, già al momento della sfiducia, che lo stesso ha sempre considerato come un attacco personale da parte dei consiglieri di maggioranza dissidenti, data la possibilità di sanare piccole incongruenze emerse in fase preventiva al momento degli equilibri di bilancio. Ora Giovanni Iorio è ritornato nel suo ufficio da sindaco, rieletto e perciò voluto dai santostefanesi, è tornato a lavorare per il suo paese, quotidianamente, come sempre, attento alle esigenze del territorio e dei cittadini. Per ringraziarli della rinnovata fiducia mostrata verso la sua persona e la sua lista, a termine del consiglio, Giovanni Iorio e i rappresentanti di Uniti per Villa, hanno organizzato una Festa dedicata a tutto il paese. ffffffffffffff

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*