Ancora rifiuti abbandonati dai soliti … furbetti ingnoti

continuano gli episodi di mala civiltà in giro nella valle dell'Amaseno

Sono i cittadini che fanno i giornali e su questo non si discute. Stamane una signora ci ha chiamati per segnalare una cosa davvero indecente: un fossato completamente ostruito dai rifiuti, nella zona dei Porcini, ai confini con Villa Santo Stefano. La signora sostiene che il prezioso fosso di scolo è stato occluso recentemente perché lei risiede in quei pressi e sa benissimo le condizioni della zona. Così, qualcuno, invece di fare la raccolta differenziata ha ben pensato di disfarsi dell’immondizia scaricandola ed occultandola nel dislivello creato dal solco. Chi fa queste cose non si rende conto che gli scoli dell’acqua sono preziosi, che mettere plastiche nell’ambiente è oltremodo pericoloso e che agire in questo modo è fuori legge e logica. Chi abbandona i rifiuti in giro per il paese non riflette sul fatto che complica la vita agli addetti ai lavori e rischia di mettere a repentaglio la salute pubblica con un comportamento assolutamente negativo. In un territorio così vasto è difficile tenere la situazione sotto controllo se i cittadini non collaborano. Se piove e le strade si allagano perché sono chiusi i fossi, non è sempre colpa del governo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*