Gli è costata la vita una passeggiata per asparagi

una via al Macchione

Quello che doveva essere un tranquillo momento di relax per raccogliere i preziosi e saporiti asparagi, si è trasformato in un incubo, infatti un anziano ha perso la vita, sembra per infarto o per un malore. I suoi amici che lo hanno soccorso, hanno immediatamente chiamato i sanitari per le cure del caso ma una volta sopraggiunti sul posto non hanno potuto far altro che riscontrare il decesso del povero malcapitato. E’ accaduto nella giornata di ieri, nella zona collinare del Macchione. Dal capoluogo, l’uomo erano venuto a trovare alcuni suoi conoscenti amici che abitano proprio nella contrada montana  di Villa Santo Stefano, a pochi chilometri dal centro storico. Dopo aver trascorso una bella giornata insieme, il pensionato ha espresso il desiderio di passeggiare un po’ nei dintorni alla ricerca degli asparagi. Una pratica abituale per lui, che era solito recarsi su quelle montagne alla ricerca degli asparagi selvatici, lo aveva fatto tante altre volte, un modo per godersi la natura, sfuggire allo stress della cittadina dove abita, quindi per respirare aria pura, in mezzo al verde. Fatalità ha voluto che, questa volta, la passeggiata sia stata infausta. Gli amici, non vedendolo tornare sono andati a cercarlo ed hanno avuto la brutta sorpresa. Sgomento in paese per la vicenda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*