Mascherine gettate ovunque in modo sconsiderato

Oltre i soliti rifiuti abbandonati dagli incivili, nell’anno del Corona Virus vengono abbondante pure le mascherine in ogni dove. Ci troviamo a bordo strada prima di arrivare in paese, a Don Chey per l’esattezza, l’area del paese deputata al turismo secondo il Prg, dove oltre la solita immondizia ci stanno ormai anche mascherine di vario tipo. Qualunque siano le circostanze che hanno portato all’abbandono, il prezzo più alto lo pagano sempre animali ed ambiente. Le mascherine oramai, come i mozziconi di sigarette e le altre tracce usate, tipo kleenex o bicchieri di carta, fanno parte di quel tipo di rifiuti che restano nell’ambiente per anni arrecando danni enormi a piante, animali e falde acquifere. I soliti ignoti, invece di gettare le mascherine, soprattutto quelle chirurgiche, negli appositi contenitori per l’indifferenziato, le buttano dove si trovano. Invece di sconfiggere il virus, cosi facendo inquinano l’ambiente, di conseguenza attentano alla salute di tutti. Un vero scempio, un’indecenza, una cattiveria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*