Frosinone, 2 casi di “mozzarella blu” nelle ultime 48 ore

Torna l’incubo della “Mozzarella blu”, con due casi avvenuti nel capoluogo ciociaro. Nelle ultime 48 ore, infatti, sono state sequestrate delle partite di mozzarella in due diversi supermercati di Frosinone, dopo la denuncia di alcuni consumatori che avevano acquistato i latticini negli scorsi giorni. Relativamente all’ultimo caso, la mozzarella, che riportava la data di scadenza del 5 Gennaio, all’apertura della confezione presentava delle vistose macchie blu. La Squadra mobile, che ha proceduto al sequestro, non si sbilancia sulle cause: si parla di prodotti provenienti sicuramente da fuori provincia e probabilmente dall’estero. Il Presidente della CIA Lazio, mette in guardia sul pericolo che questi episodi possano danneggiare gli allevatori locali, con un deprezzamento del latte alla stalla, e invita i cittadini ad acquistare prodotti del territorio, sicuri e controllati, e invita le autorità ad un tavolo di confronto per discutere del problema e prendere le contromisure necessarie per la tutela della salute dei cittadini e delle aziende locali.
Fonte: Rainews24

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

1 Commento

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*