Al via lo screening mammografico organizzato dalla ASL di Frosinone

Un’importante iniziativa, tesa a combattere il cancro alla mammella, sta per prendere il via su iniziativa della A.S.L. di Frosinone. Un programma di screening, totalmente finanziato dall’azienda Sanitaria di Frosinone, con personale proprio, che si prefigge l’obiettivo di combattere questa importante patologia, puntando tutto sulla prevenzione. La prima fase dello screening mammografico partirà inizialmente dagli ospedali di Frosinone, Alatri, Sora e Cassino dal 23 Gennaio e interesserà le donne tra 50 e 69 anni. Il percorso comincia con un esame gratuito, con un invito inviato per lettera alla popolazione interessata, e prevede un primo esame, che monitorerà i risultati dal Centro di Lettura aziendale presso l’Ospedale di Alatri (Responsabile Dr. Maurizio Noce) dove due radiologi in “doppio cieco”, cioè ognuno per proprio conto e separatamente per maggiore sicurezza nelle risposte – provvedono alla lettura di tutte le mammografie. Se dopo la prima mammografia è tutto a posto la donna, dopo due anni, sarà nuovamente invitata altrimenti – se vi è necessità di un approfondimento – viene inviata al Centro di 2° livello ed eventualmente sottoposta ad ulteriori esami diagnostici. Tutto l’iter è completamente gratuito, essendo interamente finanziato dalla A.S.L., ed è organizzato grazie al supporto di specialisti in diverse discipline mediche. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il Numero Verde dedicato all’iniziativa 800003422 oppure accedere al documento informativo pubblicato dalla A.S.L.

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*