Crolla un solaio nel centro storico di Amaseno, ferito un anziano

Tragedia sfiorata questa mattina ad Amaseno. Il solaio di una vecchia casa nel rione Valle Rea ha ceduto sotto il peso degli anni e dal secondo piano è precipitato fino al piano terra. Nell’abitazione, al momento del crollo, erano presenti una coppia di anziani, i quali si sono visti letteralmente mancare il terreno sotto i piedi e in pochi attimi si sono ritrovati tra detriti e travi di legno, circondati dal polverone seguito al crollo.
Immediato è scattato l’allarme lanciato dai vicini, a quell’ora pronti per il pranzo o in procinto di andare a prendere i bambini all’uscita della vicina scuola.
Subito accorsi i militari dell’Arma (la Stazione dista solo qualche centinaio di metri), i Vigili del Fuoco, il vicesindaco Antonio Como e il Responsabile del Settore Tecnico comunale, il geometra Marco Ruggeri, seguiti dopo pochi minuti dal personale medico e paramedico del 118 giunto sul posto con un’ambulanza e l’elicottero dell’Ares nel malaugurato caso ci fosse stato bisogno di trasportare feriti gravi. Per A.D.M., rientrato a casa da pochi minuti, fortunatamente solo tanto spavento e qualche escoriazione: in stato di choc è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Frosinone per verificarne le condizioni di salute dopo il terribile crollo.
Il crollo di stamattina ripropone in modo diretto il problema dell’agibilità delle abitazioni civili, soprattutto quando parliamo di vecchie abitazioni, che hanno bisogno di manutenzione continua e controlli da parte degli organi preposti, siano essi il Comune, i Vigili del Fuoco o i Genio Civile.
Questa volta è andata bene, non sarebbe il caso di prevenire eventuali future tragedie?

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

3 Commenti

  1. Per correttezza I primi soccorsi sono stati portati da Antonio Mantua, Antonio Vinciguerra e Pierino Pisterzi che sono entrati nel locale ancora pieno di polvere ed hanno trovato Americo con il quale sono stati fino all'arrivo dei sanitari e dei vigili del fuoco.

    Antonio Como

  2. Ma dove vivono gli Amaseno Blogger?
    Come al solito avete distorto la realtà delle cose anche in questo grave fatto di cronaca.
    Comunque il sig. A.D.M. purtroppo è vedovo da qualche anno.
    Si ringrazia Antonio Como per la correzione.

Rispondi a Amaseno Blog Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*