Rai digitale, i cittadini di Amaseno con una petizione chiedono all’azienda di risolvere i problemi di ricezione dei canali

La piattaforma digitale terrestre della RAI, l’azienda della televisione pubblica, avrebbe dovuto risolvere gli annosi problemi di ricezione che da sempre affliggono Amaseno. Nonostante la tanto sbandierata nuova tecnologia, che avrebbe portato il segnale a tutti senza problemi, e l’apertura di nuovi canali, ad oggi molti cittadini amasenesi lamentano un servizio scadente, nonostante la tassa di possesso di apparecchi tv, il vecchio “canone” Rai, ogni anno subisca ritocchi verso l’alto.
Senza parlare delle continue “sparizioni” dei tre canali principali dell’azienda pubblica, le lamentele principali riguardano la totale assenza di alcuni canali in particolare: Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Premium, Rai Gulp, Rai Storia, Rai Sport 1, Rai Sport 2, Rai Scuola, Rai Yoyo e TV2000.
Per questo motivo, su iniziativa di Tommaso Cicchetti e Marco Bianchi, è stata aperta una petizione per chiedere alla Rai di prendere i provvedimenti del caso e cercare di risolvere la situazione, anche se, nonostante la bontà dell’iniziativa, disperiamo che possa andare a buon fine, viste le risposte che alcuni cittadini hanno ricevuto privatamente quando hanno cercato di contattare la televisione pubblica, ovvero la mancanza di fondi per potenziare le reti e far sì che il servizio sia pienamente disponibile anche in posti “periferici” come Amaseno.
Comunque, tentar non nuoce: potete firmare la petizione recandovi presso molti bar e locali pubblici di Amaseno; è sufficiente portare con sé un documento di identità valido.

http://feeds.feedburner.com/blogspot/kuyeF

3 Commenti

Rispondi a andrea Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*