Benedetto Agresta va in pensione, 40 anni di onorata carriera

Vallecorsa – Amaseno – Villa Santo Stefano – I ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Amaseno, diretto dalla professoressa Augusta Colandrea, insieme ad i colleghi, il personale non dovente e tutti gli amici carissimi, salutano il professor Benedetto Agresta, che dopo oltre 40 anni di onorata e lucente carriera, va in pensione. Pensione non vuol dire tirare i remi in barca bensì vivere una seconda giovinezza e per il nostro amato professor Agresta significa dedicarsi alla musica con la passione di sempre. Infatti continuerà a dirigere con successo la scuola bandistica di Vallecorsa “Giuseppe Verdi”, a dilettarsi come cantante neo melodico, chitarra e fantasia, non tutti sanno che da ragazzo militava in una band dal mitico nome dei Rapaci. La sua lunga carriera è accompagnata dai ricordi di tantissime manifestazioni, innumerevoli concerti, mostre e parate in cui le sue note hanno allietato e dato sensazioni stupende perché la musica è un linguaggio universale che unisce i popoli, porta la pace e trasmette valori. Marco Bravo

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 288 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*