… quando l’amore è amore…. ad Amaseno il primo matrimonio gay

Antonio Como
Antonio Como

Non si può non parlare del primo matrimonio gay celebrato ad Amaseno, qualche tempo fa, nello scorso autunno, dal sindaco Antonio Como. La coppia ha coronato il loro sogno d’amore, dopo anni di convivenza. Tanta emozione e tanta voglia di aprire nuove prospettive di vita a tante altre coppie che non hanno ancora valutato la possibilità di darsi una diversa prospettiva di vita, di ufficializzare istituzionalmente il loro amore, di essere una famiglia. Emozionante e davvero molto bello un gesto per la vita che sottolinea la grande forza dell’amore, che non si ferma davanti all’età, al sesso ed alle difficoltà, un valore assoluto che tutto sopporta. Un legame per la vita, un sentimento che non va nascosto. La coppia di Amaseno ha dato un segnale di coraggio e di sincerità, non è lontana l’epoca in cui certi tipi di legami venivano visti, sotto la luce di retaggi negativi, come improbabili e da tenere nascosti, non è lontana l’epoca in cui gli omosessuali venivamo visti come malati. La coppia che ha scelto Amaseno per sposarsi civilmente da tempo vive e lavora nelle nostre zone e non ha mai fatto mistero del proprio grande amore che dura da anni.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 316 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*