“Gasperone…un’ esistenza interminabile!!!! 1793-1882”

Brigante Gasbarrone
Brigante Gasbarrone

Sabato 22 Luglio Sonnino (LT) a partire dalle ore 18.30 appuntamento in P.zza Garibaldi per una rievocazione storica che vi catapulterà al XIX secolo, quando questo piccolo borgo era considerato una Brigantopoli.
Per iniziare il convegno nella Chiesa di San Michele Arcangelo, che vede tra i relatori : il Museo del Risorgimento di Roma con il dott. Martinez, gli storici Michele Colagiovanni, Gioacchino Giammaria, Marino Bono e don Pietro Battista, il ricercatore internazionale Giancarlo Pavat, gli Istituti Golgi Redaelli di Milano con la dott.ssa Paola Bianchi, dall’Università di Padova, la dott.ssa Maria Teresa Milicia sul Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso” di Torino.

Verrà proiettato il Film Promo realizzato dalla Blue Hunter per la regia di Domenico Parisse, realizzato con l’Ass.Brigante Antonio Gasbarrone in collaborazione al Gruppo dei 12.
Nel Centro Storico potrete incontrare dei veri briganti, intrattenervi con i giochi di una volta, gustare piatti della tradizione sonninese nel punto ristoro, allietati dalla musica popolare degli Allegri Briganti di Monte San Biagio.
Poi ancora mostre, artigianato, sapori del territorio e tanta atmosfera dal passato…un vero salto temporale!!!!

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 321 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*