Amaseno, la crisi idrica a livelli drammatici

AMASENO – La crisi idrica ad Amaseno ha raggiuto livelli di drammaticità. Il centro storico è completamente a secco da settimane e si va avanti solo con le taniche riempite dai punti fissi sismati dal gestore. Ma la situazione è diventata insostenibile. Il via vai alla cinque cisterne dedicate al paese da Acqualatina (viale San Rocco, via circonvallazione, piazza della Fonte, piazza Castello, via Prati) è continuo, anche se ormai si svuotano prima che vengano nuovamente rifornite, le liti per chi è in fila sono sempre più frequenti e così, chi può, va via. Non possono farlo anziani e malati, le famiglie numerose con bambini, i principali residenti del centro storico, che stanno vivendo disagi non più sopportabili. Né si intravedono soluzioni concrete nell’immediato, perché le  misure adottate finora, compreso il rifornimento con le autobotti della sorgente di Fontana Grande, non bastano. Il paese delle sorgenti non riesce a soddisfare il fabbisogno della sua popolazione e di fronte all’inasprimento della situazione interviene il consigliere di minoranza Ernesto Gerardi.
“Amaseno è il paese del circondario che sta maggiormente soffrendo la crisi idrica, senza mai un avviso di turnazioni, di illustrazione di un vero piano di  emergenza. C’è chi non ne può più e sta pensando di rivolgersi alla Magistratura per portare alla luce eventuali responsabilità”.

MARCO BRAVO

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 686 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*