Torna il festival reggae a Pofi

appuntaemnto da non perdere

PDF Embedder requires a url attribute

TORNA IL FESTIVAL REGGAE A POFI, fervono i preparativi per la terza edizione. Grande musica live, street food, dj set, per tre giorni da vivere tutti d’un fiato. L’evento “Bomboklat” fortemente voluto e organizzato dall’Associazione culturale no profit “Pofi Reggae Soldiers,” composta da un gruppo di ragazzi, uniti da una passione smisurata per i ritmi in levare e dalla volontà di rivalorizzare il proprio territorio. Promuovendo e privilegiando i commercianti locali e gli agriturismi, sposando a pieno il concetto di Km 0. L’ Associazione dal momento in cui è stata costituita, ovvero nel 2017, si autofinanzia per ogni attività svolta, un contributo necessario da parte dei soci per il sostenimento delle spese. Chiunque opera all’interno della grande “famiglia” lo fa con passione e professionalità. Basterebbe osservare il contenuto delle passate programmazioni per desumere il tipo di impegno, il livello qualitativo e le potenzialità di impatto che ogni iniziativa realizzata può aver avuto. Tutto ciò ha fatto si che l’Associazione sia diventata un riferimento importante per tutto il comprensorio. Come consuetudine ormai da anni, lo staff ha selezionato il meglio della scena musicale italiana e internazionale, iniziando con i Sud Sound System, Brusco, General Levy, Mama Marjas, Pakkia Crew, Adriano Bono, Inna Cantina, Amalgam Roots, Dubass Sound System, Verrospia e Muiravale Freetown. Densissimo sarà il programma, di questo anno che nelle date del 12-13-14 luglio, vedrà esibirsi artisti di livello della scena Reggae, partendo con “ The italian job” , un nuovo progetto di Pakkia crew che avrà come protagonisti i migliori artisti italiani che si alterneranno sul palco del “Bomboklat”, continuando con Shakalab, Raphael, per concludere con il leone italiano – giamaicano , Alborosie, il re del reggae internazionale, che torna in Europa per festeggiare i 25 anni di carriera, partendo dall’Italia, un luogo dove tutto ha avuto inizio sin dai tempi dei Reggae National Ticket. Sarà un’occasione per rivivere i migliori brani, una serata che si tingerà di sonorità giamaicane. Una line up ancora in fase di aggiornamento. Numerose le opportunità di avvicinarsi alla musica, alla cultura e all’arte e altrettanto numerose quelle per concedersi momenti di svago negli spazi dello stadio comunale appositamente allestiti in funzione delle diverse proposte. Ampie aree saranno animate fin dal pomeriggio da attività gastronomiche , ludiche con area mini club, ed estemporanee, mentre al calar del sole le luci si accenderanno prima sul palco del Bomboklat e poi sulla Tenda Dancehall, con doppio evento ogni sera. Per maggiori informazioni seguite la pagina Instagram e facebook : bomboklat_festi

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 288 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*