Al via la fase di carotaggio a Don Kei in vista della realizzazione del campo pozzi

Il gestore Acqualatina continua ad implementare il programma per l’emergenza idrica individuato dopo la siccità dell'estate 2017

Sono cominciati questa mattina i lavori di carotaggio per sondare la situazione delle falde acquifere nella zona di Don Kei, finalizzati alla creazione di un campo pozzi. Un primo scavo verrà effettuato proprio di fronte il pozzo della Regina, a ridosso del fronte stradale, in prossimità della sorgente di Don Chei. Un altro, invece, sarà realizzato più in alto, risalendo la collina. Dopo aver individuato sulla carta la zona più idonea, con l’ausilio di tecnici, mappe e tanto di geologo, ottenuto tutte le autorizzazioni del caso, si è passati alla fase di ricerca dell’acqua. Tutto secondo un preciso programma concordato con l’amministrazione Como dal gestore del servizio idrico integrato in Ato4 Acqualatina spa in attuazione delle misure contro la crisi idrica che aveva colpito molti comuni, tra cui Amaseno, a cominciare dall’estate del 2017. Misure accordate in maniera emergenziale dalla Pisana, che ha provveduto a reperire i fondi per gli interventi ed è incaricata del controllo sull’intero progetto. I lavori appeni avviati sono al primo step, quello del carotaggio per la ricerca acqua. In caso di esito positivo, verrà realizzato il campo pozzi che, a sua volta, si dovrà collegare con il serbatoio della Torricella, integrandosi alla rete cittadina. Interventi che, in realtà, si sarebbero dovuti concludere già dallo scorso giugno secondo il cronoprogramma annunciato nella primavera 2018 in municipio. Nel frattempo, comunque, si è provveduto a collegare il paese con la centrale di Fiumicello (Prossedi), facendolo entrare in un sistema aperto di scambio idrico, altra arma contro i periodi di forte siccità (sempre in attuazione delle misure di emergenza individuate). Tornando ai lavori in corso, per i prossimi quindici giorni lavorativi è stata vietata la circolazione nel tratto interessato, quello antistante ed adiacente la Fontana di Don Kei, come da ordinanza n.23/2019 del responsabile di Polizia municipale, Cap.Vincenzo Capoccetta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*