Deceduto l’uomo disperso in montagna

Ore convulse per le forze dell’ordine impegnate anche nel far rispettare il decreto anti diffusione Covid-19

Giornate movimentate ad Amaseno, tra rispetto delle prescrizioni per il contenimento del virus ed i fattacci di cronaca. Andiamo con ordine, purtroppo l’uomo disperso in montagna a Burano non ce l’ha fatta, dopo lunghe ricerche sarebbe stato ritrovato sul fondo di un pozzo-cisterna, i soccorritori e le forze dell’ordine non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sgomento in paese per la scomparsa e soprattutto perché tutti lo menzionano come una bravissima persona. Sarà dura, senza esequie, senza funerale, senza calore dei congiunti ma resterà nel cuore dell’intero paese. Per quanto riguarda la lotta contro il corona virus, invece, anche il sindaco sul suo profilo Facebook fa riferimento alle denunce che, anche ad Amaseno, le forze dell’ordine stanno facendo per cercare di limitare i danni del mancato rispetto dei dettati del decreto della Presidenza del consiglio dei ministri dell’11 marzo che ci obbliga tutti a casa. Posti di blocco continui, fermi, denunce, e tanta tanta stanchezza e sgomento. Per superare questo terribile stato di crisi ci vuole buona volontà da parte di tutti e soprattutto buon senso e disciplina. In tutto questo non possono mancare i ringraziamenti per le forze dell’ordine, polizia municipale e carabinieri, comandati rispettivamente dal capitano Vincenzo Capocetta e dal maresciallo Massimo Aloi, che operano senza sosta sul territorio, come ai volontari della protezione civile Ec Amasenus.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 316 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*