Grosso rettile avvistato sulle sponde dell’Amaseno

Probabilmente il bestione è scappato da un vivario. Il grosso rettile probabilmente un’anaconda è stata avvistata in provincia di Latina, ai confini con Frosinone, circa sotto Roccasecca dei Volsci. I cittadini devono fare attenzione e soprattutto chiamare la forestale, senza prendere iniziative e soprattutto cercare di uccidere o catturare il prezioso animale. Non è pericoloso per le persone, se tenuto a distanza. Anche a Villa Santo Stefano molti anni fa successe un fatto del genere.

29/07/2020 20:45 latina oggi on line

«Prestate attenzione lungo gli argini del Fiume Amaseno poiché stamattina è stato avvistato un serpente di grandi dimensioni assimilabile a un’anaconda».

Con queste parole, il sindaco di Roccasecca dei Volsci, Barbara Petroni, ha avvisato la cittadinanza sul gruppo Facebook «Piazza Virtuale del Comune di Roccasecca dei Volsci»: è stata segnalata la presenza di un grosso rettile nella periferia del paese, al confine con il territorio di Priverno”.

Anaconda
Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 212 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*