Tutti d’accordo per la legalità, sarà l’Auricola ad essere intitolata a Falcone e Borsellino

Dopo la mozione presentata dalla minoranza consiliare di Amaseno 2013 per intitolare una strada del paese a Paolo Borsellino martire della mafia, il consiglio comunale di Amaseno ha deciso di intitolare l’Auricola ai giudici Falcone e Borsellino, con una cerimonia contro tutte le mafie, una bellissima iniziativa di cittadinanza attiva ed educazione alla legalità. Dopo che il prezioso complesso fu sottratto alla criminalità organizzata e restituito ai cittadini con una cerimonia presieduta da don Luigi Ciotti ora bisogna vedere la sua destinazione e soprattutto ricordare che ogni giorno bisogna lottare contro la delinquenza. È bello dare questa notizia, si propone una strada e si procede con un intero complesso che è stato sottratto alla mafia. Significa che per le cose importanti si è tutti uniti e si procede sulla stessa linea.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 321 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

1 Commento

  1. Bravissimi ad intitolare l’Auricola che ben conosco, a Falcone e Borsellino, memoria da tramandare ai posteri, anche in questo modo. Complimenti alla Amministrazione Comunale ai Consiglieri ed al suo Sindaco.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*