Presto il rifacimento della strada vicinale Colle Bandito-Selvapiana grazie ad un finanziamento regionale

Approvato dalla giunta guidata dal sindaco Antonio Como, il progetto esecutivo per la sistemazione delle strada vicinale di Colle Bandito e di Selvapiana. I lavori saranno eseguiti grazie ad un finanziamento della Regione Lazio di 50.000 euro, cui verranno aggiunti 13.000 euro dal comune di Amaseno, quale quota di compartecipazione prevista. Il progetto approvato è stato redatto dall’ing.Francesco Bianchi e dal geom.Marco Ruggeri, responsabili del settore tecnico del comune, impegnato assiduamente, tra le altre cose, nel monitoraggio della rete viaria del territorio, assai ampia e di conseguenza assai impegnativa nell’essere tenuta nelle migliori condizioni. Sono di questi giorni le lamentele da parte della minoranza consiliare ma anche di molti cittadini che non ne possono più di buche disseminate sulle strade comunali. Dal canto suo, il comune cerca di fare quel che può, non potendo contare certo su ingenti somme disponibili da bilancio. Non resta, perciò,  che cercare fondi attraverso enti superiori, come nel caso della sistemazione delle strade di Colle Bandito e di Selvapiana. Non solo la rete viaria comunale di Amaseno è vastissima, circa 170 chilometri complessivi che raggiungono praticamente tutte le zone del paese, anche quelle montane, ma è attraversata frequentemente da mezzi pesanti per la presenza di aziende agricole disseminate su tutto il territorio. A questo si aggiunga la scomparsa in molti punti degli scoli laterali e comunque della loro cattiva tenuta. Non è facile, quindi, provvedere anche alla semplice manutenzione delle strade, è un lavoro continuo ed impegnativo. Le polemiche, quindi, difficilmente si placheranno, finchè non si riuscirà a trovare davvero dei fondi capaci di provvedere  a fondo alle infrastrutture cittadine, del resto indispensabili non solo a collegare il territorio, quindi i centro abitati sparsi, ma anche le tante attività economiche, specie aziende agro-zootecniche, che contribuiscono in cospicua parte all’economia del paese.   

Informazioni su Marco Bravo 202 Articoli
Nato a Napoli nel ha frequentato il liceo scientifico Tito Lucrezio Caro. Laureato in economia e commercio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*