Erbe aromatiche locali: il rosmarino …una risorsa per gusto e salute

Parlare di erbe aromatiche nelle nostre zone è d’obbligo. Non tutti sanno che la nostra terra è ricca di queste preziose erbe utilissime in cucina, per la salute e per la cosmetica. Iniziamo a parlare del rosmarino e delle sue proprietà nelle sue varie applicazioni, innanzi tutto le erbe aromatiche hanno un profumo meraviglioso perché contengono gli oli essenziali. Nel caso del rosmarino è noto che sia il re degli arrosti sia fresco, appena colto o essiccato. Il suo nome viene dal latino e significa rugiada di mare. Le sue proprietà sono molteplici: rafforza la mente, aiuta la funzionalità intestinale, migliora la digestione. Bisogna anche considerare nel suo impiego: si usa come condimento o in infusione, oppure l’olio viene usato per alleviare dolori muscolari, crampi. Sconsigliato nelle donne in gravidanza, in caso di stitichezza o insonnia. Sta di fatto che negli arrosti e nelle marinatura è un ingrediente indispensabile, sia essiccato che fresco. Nelle nostre zone questa pianta è molto diffusa, anche come vegetazione mediterranea spontanea

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 294 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*