Maxi operazione, scacco alla malavita da parte dei Carabinieri di Frosinone

 La Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frosinone, dopo mesi e mesi di duro lavoro in virtù di ripetuti servizi di osservazione e pedinamento e di intercettatazioni ambientali ha consentito di fare il punto della situazione circa il dilagante fenomeno dello spaccio di cocaina, marijuana e hashish nel capoluogo ciociaro e nei comuni intorno, e di accertare come il rifornimento della droga avvenisse ad opera di alcuni degli indagati di origine albanese che si rifornivano da connazionali residenti in Roma, nonché da un contatto proveniente dalla provincia di Cosenza.

Le risultanze investigative hanno così permesso di documentare numerosi episodi di spaccio di stupefacenti, attraverso 4 arresti in flagranza e 2 denunce in stato di libertà, di recuperare un’arma da fuoco pronta all’uso, in possesso di uno degli indagati, e di sequestrare denaro provento dell’attività di spaccio e complessivamente stupefacenti per un totale di circa 5 chilogrammi, che avrebbero fruttato oltre 200.000 euro sul mercato.

Nel corso dell’operazione, sono state effettuate 20 perquisizioni domiciliari, anche con il supporto dei carabinieri di tutto il Comando Provinciale di Frosinone, dei cani antidroga di Roma di Roma e del Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 289 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*