Serata evento: Alviero Martini all’Antica Roma giovedì 2 settembre

il noto stilista, da tutti conosciuto per le borse ed accessori istoriati con le carte geografiche, sarà all’Arnara giovedì prossimo. La serata, nella meravigliosa location del ristorante l’antica Roma si dividerà tra un defilé e la presentazione del libro autobiografico. Da stilista a scrittore ? Non tutti sanno che nel lontano 76 fu anche attore con gasmann in un’opera di Pasolini. Parliamo uno dei più grandi nomi della moda italiana . Come prima detto, verrà il due settembre prossimo all’Arnara presso il ristorante Antica Roma che metterà a disposizione dell’inventore della linea prima classe, una meravigliosa location per presentare la sua autobiografia ed i pezzi più importanti della sua nuova collezione. Una presenza straordinaria per testimoniare una storia umana estetica ed imprenditorialiale veramente stupenda. Intramontabili le borse e gli accessori istroriati di carte geografiche, originalità e bellezza, gusto e soprattutto voglia di viaggiare. Si prospetta una serata magnifica all’insegna dell’alta moda e del senso di impresa. Chi volesse partecipare lo dovrà comunicare in anticipo ai gestori del ristorante. Un’esperienza da non perdere sopratutto per i giovani e gli studenti che potranno imparare da questo stilista geniale a sfruttare tutte le proprie possibilità ed a seguire il proprio estro creativo.

Brano tratto dalle grandi biografie della moda.

Alviero Martini è nato a Cuneo, dopo anni di studi artistici,  ha recitato in teatro un’opera di Pasolini, nel 1976, ma il suo momento più importante fu quando decorò una valigia con una carta geografica e la espose a Roma, ma già all’età di quattordici anni impara a tagliare e cucire, diventando negli anni successivi costumista, oltre che attore in una compagnia teatrale. Dicevamo, Nel 1987 decora una valigia attaccandogli una vecchia carta geografica, con la quale allestisce una vetrina a Roma. Da lì nasce l’idea di lanciare una linea di borse e bagagli che hanno per motivo la carta geografica chiamata 1A Classe. Negli anni novanta la linea Prima Classe ottiene notorietà internazionale, ed in particolare la stampa americana lo definisce Style Maker, creatore di un nuovo concetto di viaggio. Fino al 2005 disegna crea e gestisce la collezione, aprendo svariate boutique in tutto il mondo. Nel 1996 la boutique aperta in Via Montenapoleone ospita Richard Gere e una sua mostra di venti fotografie scattate in Tibet. Nel 1997 la commissione ONU gli assegna il compito di creare un abito in occasione della cerimonia di premiazione Time for Peace a New York. Nel 2006 Alviero Martini lancia la linea ALV (sigla di Andare Lontano Viaggiando) di borse, accessori e vestiti, contrassegnati dal motivo dei timbri del passaporto, per la quale nel 2010 vince il premio The Look of the Year Fashion Awards.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 331 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*