2306 cittadini hanno scelto Ambrosi

Castro dei Volsci – Una festa fino a notte ha colorito il trionfo del neo sindaco Leonardo Ambrosi e della sua lista “Per Castro”, che hanno ottenuto un vero plebiscito di voti, ben 2306. Appena 32 anni, una laurea in giurisprudenza e già orgogliosamente sindaco della sua Castro dei Volsci. <>. Una campagna elettorale, la sua, tenuta a tambur battente tra i cittadini, raggiunti in ogni contrada. Fatta senza mai scomporsi. << Ringrazio gli altri due candidati a sindaco perchè hanno dato vita ad una campagna elettorale aperta e vivace. Certo, non sono mancati attacchi personali che denotano una caduta di stile. Ma ho scelto di non replicare proprio per non scendere in polemiche inutili. Non è nel mio stile alimentare lo scontro, anzi, da domani sarò ben felice di poter accogliere anche i loro contributi. Perchè – lo grido a gran voce – io sono, e resterò sempre, il sindaco di tutti. Farò il possibile per avvicinare la Casa Comunale ai cittadini esortando tutti i dipendenti comunali ad eliminare il “burocratese” in modo da rendere comprensibili a tutti, gli atti pubblici e le norme che ci governano. Nei prossimi giorni nominerò gli assessori: ma pretendo che anche loro siano costantemente presenti sul territorio – tiene a evidenziare Ambrosi – e, periodicamente, mi dovranno relazionare su quanto fatto. Perchè lo spirito di squadra che ha alimentato il nostro successo deve restare immutato. Il lavoro della nostra squadra non si è esaurito con la chiusura dei seggi. E’ solo all’inizio di un percorso coinvolgente ed entusiasmante>>. Ora si attende la convocazione del primo consiglio per il giuramento del sindaco e la convalida degli eletti. Sulla base delle preferenze riportate dai singoli candidati a consigliere, la nuova massima assise civica di Castro dei Volsci, sarà composta dal sindaco Leonardo Ambrosi e dalla maggioranza rappresentata da: Polidori Pietro (308); Rossi Giovanni (273); Peronti Roberto (257); Marzella Luca (180); Molinari Miriam (171); Perfili Matteo (169); Mantua Germana (159); Biondi Selenia (155). All’opposizione andranno: Luciano Lancorai, Giovanni Minchella (123); Aleandro Rosati (81) della lista “Amiamo Castro dei Volsci” e l’avv. Savina D’Amore della lista “Orizzonti Comuni”.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 568 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*