Potenziamento e consolidamento della struttura Biamani

Al via in questi giorni i lavori per la sistemazione del campo sportivo comunale “Umberto Biamani”. Interventi resi possibili grazie ad un finanziamento di 70.000 euro da parte della Pisana. <<Sono molto orgoglioso di questo contributo che è frutto di un mio progetto inoltrato poi, insieme a tutta l’amministrazione, alla Regione Lazio, che quindi  ringraziamo  per aver finanziato – ci spiega il consigliere con delega allo sport Gianluca Panici – Si tratta di una svolta per il nostro impianto sportivo perché si va a modificare l’ingresso degli spogliatoi abbattendo le barriere architettoniche, prevedendo una rampa di accesso per i disabili. L’ingresso si sposterà di una ventina di metri in modo che sia di fronte a quello del campetto adiacente. Andremo anche ad efficientare energeticamente il campo con un pannello solare ed un boiler per l’acqua calda, cosa che permetterà alla Folgore di risparmiare sul consumo di gas, un ottimo incentivo per loro. L’intervento consentirà anche la sistemazione dell’esterno, con un muretto lungo la strada, il taglio degli alberi pericolosi e la nascita di parcheggi. Siamo molto orgogliosi del lavoro che ci accingiamo a realizzare, si tratta di un altro tassello del nostro programma elettorale. Dopo 15 anni si torna ad intervenire sul campo sportivo. Con la mia delega  sto spingendo molto per lo sport ad Amaseno, cercando di ammodernare sempre più le varie strutture.  Siamo sempre attenti ad ogni bando che Regione, Stato, Europa possano offrire in tal senso, perché vogliamo fare i miglioramenti  senza incidere sulle tasche dei cittadini, cosa molto importante. Già il nostro campo è un gioiellino, ma questi lavori, come altri che spero di ottenere nei prossimi due anni di consiliaura, serviranno a portare il Biamani al top. Era una promessa fatta in campagna elettorale che stiamo mantenendo, nello sport come in altri campi>>.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 331 Articoli
La prima giornalista donna delle nostre zone, iscritta all'ordine dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato presso giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Contemporaneamente dopo l'acquisto ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*