Nuove procedure operative per la macellazione dei suini ai tempi del Covid-19

Villa Santo Stefano – Ormai non c’è ambito o pratica che non sia influenzata dal Covid-19. Accade anche per quanto riguarda la macellazione per autoconsumo dei suini, una consuetudine ancora radicata in molti territori a vocazione agricola, come Villa santo Stefano. Ha ben pensato allora il Comune di riportare nell’Albo Pretorio on line le procedure operative per la campagna di macellazione 2021/2022. Proprio per prevenire situazioni di contagio, è consigliato rivolgersi ad impianti di macellazione. La macellazione domiciliare, infatti, per le modalità e gli ambienti ristretti in cui spesso avviene, rende più difficile il rispetto di tutte le misure di prevenzione del contagio da coronavirus previste, a partire dalla distanza interpersonale tra i soggetti coinvolti nelle operazioni. Per gli stessi motivi, sarà comunque possibile effettuare il controllo dei suini macellati ad uso proprio solo presso le sedi dell’Asl e dell’Uoc. Quindi, all’epoca del covid, non è più sufficiente provvedere alla sola analisi dei capi macellati per scongiurare patologie dannose per l’uomo, ma bisogna cominciare da subito a stare attenti a non contagiarsi con il Covid-19 mentre ci si appresta a macellare il proprio maiale. Finisce quindi anche tutto il rituale connesso a questa pratica, neanche a dirlo

Informazioni su Lara Celletti 1217 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*