Grandi novità per le case popolari di via Fortuna: un finanziamento da un milione di euro

Amaseno – Ce l’ha fatta il Comune di Amaseno ad ottenere il finanziamento di circa un milione di euro per la sistemazione ed ultimazione delle case popolari di via Fortuna. Il progetto presentato dall’amministrazione comunale, in risposta ad un preciso bando della Regione Lazio che sfrutta i fondi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), infatti, è risultato tra i primi nella graduatoria di ammissibilità della nostra Provincia, stilata dalla Pisana. Adesso, finalmente, il Comune potrà pensare alla completa riqualificazione dello stabile del centro storico destinato all’edilizia popolare. Su di esso, secondo il progetto allegato insieme alla richiesta di fondi, saranno eseguiti importanti interventi di messa in sicurezza sismica ma anche di efficientamento energetico, di riqualificazione e razionalizzazione degli ambienti. Stiamo parlando di sette alloggi di varia dimensione che potranno così finalmente essere fruibili agli aventi diritto, secondo una graduatoria già predisposta da qualche anno e rinnovata senza che nessuno si sia mai visto assegnare un alloggio popolare. . Questa volta il Comune ha fatto da sé, ha presentato direttamente la richiesta di finanziamenti alla Pisana senza coinvolgere l’Ater, ed ottenuto i fondi. Dopo un decennio, quindi, si ha ora la certezza che le case popolari saranno sistemate definitivamente e pronte da essere assegnate. L’immobile oggetto d’intervento è ubicato in Via della Fortuna, a poche decine di metri dalla Collegiata di Santa Maria.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 473 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*