L’associazione di Protezione Civile “Ec Amasenus” recluta nuovi volontari

Amaseno – L’associazione di Protezione Civile “Ec Amasenus” recluta nuovi volontari. Si è aperta proprio in questi giorni la campagna di adesione al gruppo che oramai da oltre dieci anni opera nel campo della protezione civile con diversi compiti a partire da quello dell’anticendio boschivo. Non solo, perché tantissime altre sono le attività che vengono svolte dai volontari dell’Ec Amasenus, preziosi nel caso di emergenze di ogni tipo, quali quelle legate al maltempo, ma anche semplicemente come supporto nel caso di eventi e manifestazioni di rilievo. Insomma, dove c’è bisogno di aiuto ci sono loro, una sicurezza in più non solo per Amaseno ma anche per altri centri limitrofi, come ad esempio Villa Santo Stefano che non ha più un suo gruppo di protezione civile ed è diventando un distaccamento di Amaseno. Attività che vengono coordinate attraverso il presidente Angelo Panici e la centrale operativa regionale di protezione civile. A disposizione del gruppo ci sono quattro mezzi, di cui tre pick-up allestiti per antincendio boschivo nei periodi estivi e allestimento logitisco e spargisale nei periodi invernali. Presto anche una nuova autobotte che entrerà in servizio nelle prossime settimane con serbatoio da 8000 litri. << Se hai tra i 18 e 65 anni, patente B o patente C – ci dice il presidente del sodalizio Angelo Panici – e vuoi dedicare parte del tuo tempo libero per le attività di protezione civile ed antincendio boschivo, contattaci e saremo ben lieti di accoglierti all’interno della nostra associazione, che penserà a fornire divise ed attrezzature per operare in sicurezza ed organizzerà appropriati corsi di formazione. Contattaci, più persone siamo, meglio operiamo. Per info anche whatsapp al 3314685970>>. L’associazione in questi ultimi anni è stata l’unica Operativa sul territorio anche per l’emergenza Covid con assistenza alle famiglie, consegna di mascherine, farmaci e beni di prima necessità.

Informazioni su Lara Celletti 1218 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*