domenica 13 Marzo è stato dato il via al programma “Ostetriche in tour”, che ha fatto tappa a Castro dei Volsci

Castro dei Volsci – La festa della donna rappresenta, tra le altre cose, una preziosa occasione per sensibilizzare le persone sui temi della salute e della prevenzione al femminile. Proprio per questo motivo, la scorsa domenica 13 Marzo è stato dato il via al programma “Ostetriche in tour”, un appuntamento organizzato dall’Ordine della professione Ostetrica di Frosinone e provincia che ha fatto tappa a Castro dei Volsci, nella centralissima piazza Iannucci. L’iniziativa, che è stata molto apprezzata dalle donne e dai cittadini in generale, è mirata a raggiungere le donne durante tutto il mese di marzo e aprile nelle piazze della provincia di Frosinone. Le ostetriche da sempre si mettono al fianco delle donne per aiutarle, sostenerle e proteggerle durante tutto il loro percorso di vita e così hanno fatto anche a Castro dei Volsci incontrando i cittadini ed informandoli. <>: è quanto riferiscono la vice presidente dell’Ordine, dott.ssa ostetrica Mizzoni e la segretaria, dott.ssa ostetrica Monteforte, insieme alle ostetriche dott.sse Perruzza, Abronzini e Pagliaroli che sono state presenti in Piazza Iannucci durante la giornata dedicata alla salute della donna. Piena soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa è stata espressa anche dal Sindaco Leonardo Ambrosi come da tanti altri amministratori presenti in piazza anche per seguire la concomitante giornata dedicata agli screening cardiologici.

Informazioni su Lara Celletti 1217 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*