cercasi location per matrimoni da sogno

Castro dei Volsci – Offrire una location incantevole per il giorno più bello della propria vita. Un’iniziativa davvero interessante che mostra la grande sensibilità dell’amministrazione comunale verso i matrimoni e le unioni civili. Stiamo parlando dell’idea di rivolgersi ai propri cittadini affinché possano mettere a disposizione dei luoghi incantevoli dove poter celebrare matrimoni di rito civile. In pratica, grazie ad un apposito avviso pubblico predisposto dal responsabile del settore amministrativo, ogni proprietario di strutture ricettizie come di immobili di particolare pregio storico, architettonico, ambientale od artistico, quindi caratterizzati da particolari suggestioni, potranno manifestare il proprio interesse per la loro concessione in comodato d’uso gratuito al comune, per tre anni. Il tutto seguendo un indirizzo deliberato dalla giunta guidata dal sindaco Leonardo Ambrosi di qualche giorno fa. Il comune, quindi, intende verificare la disponibilità dei proprietari di tali siti per poter offrire a chi intende convolare a nozze dei luoghi incantevoli all’intero di uno dei Borghi più Belli d’Italia. Insomma, un’idea innovativa con cui si intende offrire a tutti coloro che intendano celebrare il proprio matrimonio nel territorio di Castro dei Volsci, l’opportunità di scegliere sedi diverse dalla casa comunale, dando al contempo maggiore visibilità al patrimonio naturalistico e storico locale, con ricadute positive sull’economia della zona. Chiaramente, i locali che eventualmente potranno essere messi a disposizione, dovranno essere idonei ed agibili, rimanere ad uso esclusivo del comune di Castro dei Volsci ed essere dotati di un arredo consono allo svolgimento della funzione a cui saranno adibiti. Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire in municipio entro il prossimo 11 aprile.

Informazioni su Lara Celletti 1222 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*