Simulazione allarme terremoto: esercitazione della protezione civile.

Giuliano-Villa-Prossedi – ieri e oggi si sono svolte a Guliano di Roma, Prossedi e Villa Santo Stefano le simulazioni di un’emergenza causata da un evento sismico. Una vera e propria esercitazione di protezione civile che le amministrazioni hanno organizzato insieme all’Associazione ingegneri volontari per l’emergenza (AIVEM). <<Lo scopo dell’esercitazione è quello di testare il paino di protezione civile di ogni comune a seguito della simulazione di un evento sismico di scala regionale che si verificherà nei tre comuni alle 8.30 – ci spiega l’assessore di Giuliano di Roma, l’ing.Luigi Mastrogiacomo – Verrà subito avvisata la sala operativa regionale ed istituito ufficialmente il COC (Centro operativo comunale), con la diramazione di diverse delibere. Si provvederà a chiedere l’immediato intervento delle squadre di protezione civile comunali, degli ingegneri dell’Aivem e dell’associazione dei geologi che faranno delle verifiche su alcuni edifici “danneggiati” dal terremoto con finte lesioni. Verranno compilate delle schede per capire lo stato di vulnerabilità di alcuni vicoli e di zone del centro storico. Per capire se il  piano di emergenza civile  comunale è adeguato per simili  evenienze. Inoltre, in questi due giorno verranno fatte le prove di evacuazione delle scuole ed alla fine si terrà un seminario proprio sul rischio sismico. La manifestazione è coordinata con la sala operativa regionale di protezione civile che farà dei sopralluoghi durante le esercitazioni per verificare la correttezza delle azioni intraprese>>.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 572 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*