I Topini Randagi tornano operativi

Castro dei Volsci – L’allentamento delle restrizioni dettate dalla pandemia ha subito prodotto un ritorno alla crescita turistica, promossa in vario modo da soggetti pubblici e privati. Uno dei modi più suggestive per ammirare Castro dei Volsci è quella offerta dai “Topini Randagi” che hanno ripreso i loro tour in veste di accompagnatori e guide turistiche. Tantissimo successo ed entusiasmo per il primo viaggio 4×4 Ciociaria Mari e Monti dello scorso 18 maggio, e già c’è attesa per il prossimo incontro del 9-12 giugno. Non solo, perché i Topini Randagi, che rappresentano uno dei gruppi storici di fuoristradisti più attivi sul territorio, partecipano come assistenza e spola nei viaggi trekking “Camminando in Ciociaria”, in collaborazione con “La Scarana”, altra associazione castrese. Non finisce qui. Lo scorso 18 maggio, per rilanciare il loro simbolo, i topinirandagi hanno arricchito la palina segna viaggi di piazza Iannucci con un cartello inneggiante all’amore ed al viaggio. Tanti i cittadini presenti all’inaugurazione cui ha partecipato anche il sindaco Leonardo Ambrosi e l’assessore Giovanni Rossi, ad elogiare l’associazione. <<…In realtà i topinirandagi non si sono mai fermati neanche in piena pandemia – spiega il presidente Mauro Perfili – Sempre attivi nel sociale, dall’ iniziativa “spesa sospesa” alla raccolta di beni per il popolo Ucraino. Alla scadenza dell’emergenza COVID abbiamo cominciato a pianificare le attività: uscite sociali e viaggi che stanno riscuotendo successo . Così abbiamo pensato ad un pacchetto turistico e con il nostro partner Desartica ne abbiamo predisposto 2: ciociaria4x4 – https://www.desartica.com/viaggi-italia-4×4-ciociaria-mari-e-monti/ partito a maggio con successo, con 12 ospiti da tutta Italia ad apprezzare le nostre bellezze e la cucina ciociara; Trekking , https://www.desartica.com/viaggi-trekking-italia-camminando-in-ciociaria-terra-di-santi-e-di-briganti/, quest’ultimo lanciato e coadiuvato dall’Associazione la Scarana nella persona del Presidente Rossi Lucia, nostra collaboratrice da sempre>>.

Informazioni su Lara Celletti 1222 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*