I cittadini del centro storico chiedono di bonificare l’area Ater

…..…..”con le polemiche non si pulisce il paese”. Dicono questo i cittadini che ci hanno segnalato la situazione delle case popolari di via Fortuna e dell’intera area adiacente. Specificano che nessuno ha intenzione di fare politica o di concorrere alle prossime elezioni. “Vogliamo solo pulizia, igiene e decoro urbano – dicono gli abitanti del centro – sia i vicoli che il blocco abitativo ater stanno ai limiti della decenza”. Ovviamente è stato risposto che presto ci saranno i lavori e questa è una notizia straordinaria di cui si è felici. Ma nel frattempo? Nel frattempo andrebbe solo pulito un fazzoletto di terra saturo di insetti, piante spontanee ed animali morti. Puzza di guano di piccione che si sente forte e pungente, sporcizia ovunque e le foto parlano da sole. Tra pulizia e restauro esiste una bella differenza, ordinaria pulizia non vuol dire aggiustare ma seguire le normali regole igieniche del vivere civile. L’area verde adiacente le case popolari andrebbe bonificata, sia dai rifiuti che dalle piante e soprattutto chiusa con un cancello o tavole di modo che nessuno possa farsi male o peggio, entrare. Insomma, gli interventi sarebbero minimi e costerebbero veramente una cifra irrisoria, piccole azioni di pulitura costante e soprattutto la messa in posa di pattumiere per l’indifferenziato nei vicoli.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 615 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*