…stavolta parla la Folgore

Il campo sportivo”Umberto Biamani” è un bene pubblico, un bene del Comune di Amaseno. Questa struttura, durante la stagione sportiva viene mantenuta, con un certo decoro, dalla Folgore Amaseno e negli anni passati durante il periodo estivo dagli amici di “I Love Bufala”.
Il “Biamani” per motivi di sicurezza, essendo luogo indicato per eventuale atterraggio dell’elisoccorso, ha il cancello laterale aperto e da questo cancello i cittadini di Amaseno accedono al campo sportivo per effettuare le varie attività sportive. C’è chi passeggia, chi corre e chi con gli amici porta un pallone per qualche “tiro” sotto il sole estivo. E di queste attività siamo i primi noi ad essere contenti perché amiamo lo sport e quando una struttura porta del beneficio agli abitanti del paese la cosa può farci solo che piacere.
Quello che chiediamo con gentilezza è semplicemente di svolgere queste attività al di fuori del rettangolo di gioco, questo per evitare che lo stesso venga troppo danneggiato da un utilizzo quotidiano.
Quello che invece PRETENDIAMO è il rispetto della struttura! In questi giorni successivi alla conclusione della nostra stagione sportiva, il campo sportivo del Comune di Amaseno è diventato luogo di discarica per bottigliette di plastica, cartacce, bottiglie di birra e vari rifiuti lasciati da alcuni elementi che utilizzano la struttura per fare sport e che dopo dimenticano che uno dei valori fondamentali dello sport è il RISPETTO!
Fate sport, fate sport con i vostri amici, fate sport con i vostri figli e imparate a voi stessi e a chi vi sta vicino che rispettare un luogo pubblico significa rispettare noi stessi!
Questo è un appello della Folgore Amaseno ma che siamo certi verrà condiviso da tutti i cittadini del nostro paese con un sano valore civico.

Pubblichiamo dalla bacheca Facebook della Folgore di Amaseno

Informazioni su Lara Celletti 1215 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*