Lotta al bullismo: a Castro dei Volsci un interessante convegno

Castro dei Volsci – Seguitissimo ed interessantissimo l’incontro che si è tenuto lunedì scorso presso il tetro comunale Gassman sull’uso dei social e sui rischi che derivano da un loro uso inappropriato e spesso inconsapevole. “L’era virtuale e i giovani di oggi” è il titolo dato al convegno voluto ed organizzato dall’amministrazione Ambrosi attraverso i delegati Pietro Polidori e Selenia Biondi per contrastare il triste e pericolosissimo fenomeno del bullismo e del cyber bullismo, il tutto nell’ambito delle politiche pubbliche e delle strategie operative che si stanno mettendo in campo allo scopo. Insieme al sindaco Leonardo Ambrosi, a fare gli onori di casa ed intervenire è stato il dirigente dell’Istituto Comprensivo di Castro dei Volsci, dott. Gennaro Sorrentino, entusiasta dell’iniziativa. A seguire, gli interessantissimi rapporti dei vari ospiti – relatori: l’Ispettore Sup. S.U.P.S. della Polizia postale di Frosinone, Marco Real che si è soffermato sui rischi del web e dei social per i giovani soprattutto; l’avv. Antonio Gargaruti dell’Unicef – Com. regionale Lazio sui diritti dei bambini; i docenti Simone Di Gennaro, Daniela Gentile e Alassia Giurini dell’Università degli Studi di Cassino, che hanno illustrato i dati di un questionario proposto ai ragazzi delle elementari proprio sull’uso dei social. <<Fenomeni del genere sono da segnalare immediatamente ed emarginare – ha detto la consigliera delegata ai rapporti con la scuola, dott.ssa Selena Biondi – È bene che i ragazzi sappiano che possono chiedere aiuto alle istituzioni e alle forze dell’ordine in qualsiasi momento. Le prime sentinelle devono essere comunque le famiglie e la scuola>>. <<Seguiranno altre iniziative simili – ha assicurato il sindaco Leonardo Ambrosi –  nell’intento di combattere e sradicare il triste fenomeno del bullismo e del cyber bullismo che rappresenta un rischio enorme per i nostri ragazzi>>. 

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 615 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*