Riprendono a pieno ritmo le attività estive per i più piccoli organizzate dal comune nell’ambito del programma “E…state a Villa 2022”.

Villa Santo Stefano – Riprendono a pieno ritmo le attività estive per i più piccoli organizzate dal comune nell’ambito del programma “E…state a Villa 2022”. Dopo due anni di restrizioni covid, che hanno gravato nella socialità di tutti, ancor più per alcune categorie, come anziani e bambini, finalmente si darà seguito ad un calendario completo di iniziative che serviranno a ritornare nella normalità. Il centro estivo “Le Simpatiche Canaglie”, che segue nel solco della Città dei Ragazzi che aveva fatto del comune di Villa santo Stefano uno dei paesi più virtuosi dal lato delle attenzioni e delle occasioni di svago per i più piccoli, partirà il 4 luglio prossimo e terminerà l’11 agosto. Potranno parteciparvi tutti i bambini ed i ragazzi dai 5 anni ai 13 anni ad un costo di 40 euro per i residenti e 50 per i non residenti. Tantissime le attività previste, di svago e didattiche. Non finisce qui, perché dal 4 al 22 luglio prossimi, l’amministrazione ha anche pensato ad una colonia marina presso lo stabilimento balneare “Riviera-Rio Claro” di Fondi. La partecipazione è aperta i bambini ed ai ragazzi dai 7 ai 13 anni, ad un costo settimanale di 15 euro per i residenti e di 25 euro per i non residenti, per quanto riguarda il solo trasporto. Al gestore dello stabilimento, invece, bisognerà corrispondere direttamente 25 euro per ogni settimana di permanenza. Per le iscrizioni ci sarà tempo fino al prossimo 25 giugno, utilizzando la modulistica scaricabile dal sito comunale o disponibile presso l’Ufficio Cultura in municipio. I moduli compilati e corredati degli allegati previsti come del bollettino di avvenuto pagamento, dovranno essere inviati via mail all’ indirizzo: segreteria@comune.villasantostefano.fr.it o consegnati a mano presso il Protocollo dell’ente. Per ogni informazione, comunque, ci si potrà rivolgere all’ufficio cultura al numero 0775 632125-3.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 527 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*