Inciviltà e scarsa igiene alla chiesa dell’Auricola …Colagiovanni segnala la situazione

Oltre ai soliti segni di movida (bottiglie, mozziconi di sigarette, bicchieri di carta ecc).. stavolta per terra ci sono molti preservativi usati. Atteso che la zona si presta a certe cose per la particolare posizione e per l’isolamento almeno raccogliessero queste schifezze anti igieniche e di cattivo gusto davanti ad una chiesa. Si tratta di un luogo non quotidianamente aperto al culto, pressoché incustodito ma molto amato dai fedeli, la parte retrostante rientra nei beni sottratti alla mafia. Come ci ha segnalato il consigliere comunale Mario Colagiovanni di Fratelli d’Italia, non è possibile che le persone abbandonino rifiuti e resti in questo modo da mettere in imbarazzo chi si reca a pregare o a fare jogging in uno dei posti più belli della provincia di Frosinone. Troppa inciviltà deriva dalle poche regole soprattutto assenza di cittadinanza attiva e di rispetto per l’ambiente e l’arte sacra, oltre il decoro è doveroso dire che chi lascia in giro resti del genere crea un ambiente di scarsa igiene e rischio trasmissione infezioni. Parliamo del prato antistante la scala d’accesso e di quello a ridosso della scala centrale.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 527 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*