Nasce lo sportello a tutela del consumatore

Castro dei Volsci – Non si ferma l’amministrazione comunale nella ricerca di servizi che possano essere di utilità ai cittadini. Questa volta ha pensato di dotare il comune di uno sportello per il consumatore. Stringendo una convenzione con una delle associazioni che si occupano delle più disparate problematiche riguardanti i cittadini nella gestione dell’economia familiare. Nei giorni scorsi, infatti, la giunta Ambrosi ha deliberato sulla volontà di offrire questo nuovo servizio e così fino al prossimo 30 giugno, secondo quanto riportato su un avviso pubblico, saranno accolte le manifestazioni di interesse per la stipula di un accordo di collaborazione per la gestione di uno sportello per la tutela del cittadino consumatore e utente. Il comune metterà a disposizione un ufficio presso la Delegazione comunale di Madonna del Piano per lo svolgimento di diverse attività: Indirizzare i cittadini verso scelte più consapevoli rispetto all’utilizzo e consumo di beni e servizi; Fornire informazioni, documentazione, consulenza e tutela su tempi e problemi specifici; Migliorare i rapporti tra operatori economici e consumatori attraverso al risoluzione di contenziosi; Assistere i cittadini nel percorso di accesso alla giustizia; Promuovere campagne di informazione e controllo su tariffe, carte dei servizi. Non solo, perché sono previste anche: attività di ascolto e prima assistenza ai cittadini per contenziosi con gestori di telefonia, banche, assicurazioni, finanziarie, imprese commerciali e di servizio in genere; attività di informazione e prevenzione per favorire comportamenti dei cittadini tali da ridurre il rischio di essere vittime di episodi di microcriminalità (truffe, raggiri, scippi, borseggi, furti, ecc.), con adeguato supporto sulle scelte da effettuare e sulle possibilità che la normativa offre in questi casi; attività di consulenza legale.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 527 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*