Rosati attacca la maggioranza

Castro dei Volsci – E’ un attacco frontale alla maggioranza Ambrosi, quello del consigliere di minoranza Aleandro Rosati che si scaglia soprattutto sull’uso strumentale delle associazioni del territorio e sul calendario di eventi estivi.  << L’amministrazione comunale va a rimorchio dell’associazionismo e se ne vanta – le parole del rappresentante della lista Amiamo Castro – Il centro storico, rimesso a lucido dalle amministrazioni pre – Ambrosi, ha cominciato a rivedere un pò di luce solo grazie ad un’associazione, composta quasi esclusivamente da donne, caparbie e determinate, che non si sono fermate neanche durate la pandemia, a cui dovrebbe andare il plauso di tutti i castresi. A fare sentire protetti i cittadini di castro ci pensa, ormai da anni, un’associazione locale di volontari legata alla protezione civile anziché il COSE (comitato per l’ordine e la sicurezza), istituito dall’attuale amministrazione di cui, dopo il trionfo sulle testate dei giornali locali, si sono presto perse le tracce. In questi giorni, l’amministrazione comunale ha” partorito” un nutrito calendario di eventi estivi. Confida che il lettore sia indotto a pensare che dietro ci sia un suo grande impegno. Da una lettura più attenta, però, ci si accorge che sono stati inseriti tutti i festeggiamenti religiosi del paese, e addirittura la cena di raccolta fondi organizzata dall’Avis. In tutti questi eventi, l’unico sforzo degli amministratori è quello di presenziarli o  di indossare quella fascia che garantisce un momento di visibilità e di “magnificenza”>>.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 614 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*