Amaseno – Il nuovo anno scolastico sembra essere cominciato nel migliore dei modi anche dal punto di vista della mobilità

L'anno scolastico è iniziato senza i soliti problemi di trasporto studenti in autobus verso Ceccano e Frosinone

Amaseno – Il nuovo anno scolastico sembra essere cominciato nel migliore dei modi anche dal punto di vista della mobilità, Molto spesso nel passato, tante erano state le lamentele di studenti e genitori a causa di corse considerate insufficienti, di coincidenze sbagliate, di sovraffollamento con conseguente salto occasionale delle fermate. Tutto questo soprattutto ad inizio anno scolastico, quando gli orari nelle scuole sono ancora provvisori e c’è bisogno di rodare le programmazioni e trovare intese con gli Istituti scolastici per cercare di non scontentare nessuno. In realtà, è accaduto anche in questo 2022 che ci fossero dei disaccordi iniziali. Con la differenza, però, che questa volta,  sono bastati pochi giorni per superare alcuni disagi. In particolare, stiamo parlando della corsa Amaseno-Frosinone della mattina, che è stato sufficiente anticipare di dieci minuti per evitare grossi problemi a molti studenti che si recano nel capoluogo per seguire le lezioni, da pendolari. Determinante l’intervento del primo cittadino Antonio Como quale mediatore per comporre gli interessi degli studenti e dell’azienda di trasporto. <<A seguito delle richieste da parte di alcuni genitori – ha spiegato e dato così l’annuncio il sindaco Antonio Como – di far anticipare l’orario di partenza della corsa Cotral da Amaseno a Frosinone dalle 7:10 alle 7:00, per evitare che i ragazzi interessati arrivassero in ritardo a scuola, abbiamo chiesto al COTRAL di dare corso a tale richiesta. Così il Cotral ci ha comunicato di avereaccolto favorevolmente la nostra richiesta e che, da lunedì 3 ottobre, la partenza della corsa per Frosinone verrà anticipata alle ore 7:00>>. Un’intesa più forte, quindi, tra comune e Cotral e quantomeno più rapida che lascia ben sperare per il proseguo dell’anno scolastico, come meritano gli studenti ma anche le loro famiglie, troppo spesso costrette a corse estenuanti ed all’ultimo momento per assicurare l’entrata o riportare i propri figli a casa.

stiamo parlando della corsa Amaseno-Frosinone della mattina, che è stato sufficiente anticipare di dieci minuti per evitare grossi problemi a molti studenti che si recano nel capoluogo per seguire le lezioni, da pendolar
Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 684 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*