MARIO COLAGIOVANNI DI FRATELLI d’ITALIA FA IL PUNTO SULLA SITUAZIONE DELLE STRADE

INTANTO CHE ARRIVANO I SOLDI LA SITUAZIONE È INSOSTENIBILE

Amaseno – Se la maggioranza del sindaco Antonio Como è orgogliosa dei risultati ottenuti sul fronte finanziamenti da impiegare nella sistemazione della rete viaria, l’opposizione continua a polemizzare sulle condizioni in cui versano le strade del paese, soprattutto quelle periferiche. Documentando la situazione sulle pagine personali dei social, in particolare, il consigliere d’opposizione Mario Colagiovanni, target FdI, evidenzia di come su alcune vie comunali non ci siano delle semplici buche, piuttosto delle voragini. Una situazione insidiosa per chi le attraversa con il proprio veicolo, tanto che il botta e risposta sulla manutenzione stradale, sia in aula consiliare sia all’esterno della stessa, è sempre d’attualità ad Amaseno. Intanto tira un sospiro di sollievo la squadra guidata dal sindaco Como, grazie al riconoscimento di due cospicui finanziamenti che serviranno a sistemare a breve le situazioni più critiche ma anche a dare una rassettata al manto della rete viaria del paese, difficile da gestire visto che parliamo di circa 270 chilometri di strade comunali, che raggiungono ogni località, anche quelle montane più lontane: ben 900.000 euro per la sistemazione di tratti soggetti a dissesto idrogeologico e circa 300.000 euro per le strade vicinali. <<Come minoranza siamo certamente contenti che siano arrivati questi fondi e che si faranno i lavori – le parole del consigliere d’opposizione Mario Colagiovanni – ma questa situazione, quella della cattiva manutenzione delle strade del nostro paese, è annosa. Sono quasi venti anni che amministrano Amaseno e chiunque di noi si può dire che abbia avuto problemi con l’auto sulle strade, rotture di pneumatici e quant’altro. E poi non ci si può ricordare sempre di fare i lavori in prossimità della campagna elettorale, dopo che si è stati latitanti per tutto questo tempo. Potevano pensarci prima senza far subire grossi disagi ai cittadini>>.

La minoranza sottolinea un concetto molto importante ossia che solo adesso sotto elezioni si fa la conta dei problemi
Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 684 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*