CERCASI DEC PER MONITORARE RIFIUTI E AMBIENTE

Amaseno – All’indomani dell’affidamento del nuovo capitolato per il servizio di raccolta differenziata, il comune di Amaseno è ora alla ricerca di un DEC, vale a dire un direttore dell’esecuzione del contratto. Il responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale, geom.Marco Ruggeri, ha così predisposto un avviso esplorativo per raccogliere le manifestazioni di interesse da parte di professionisti esperti nella gestione dei rifiuti e disposti ad assumere l’eventuale incarico relativo appunto al servizio di raccolta differenziata e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati, ed altri servizi di igiene ambientale. La necessità di inserire questa nuova figura deriva dall’importanza strategica del servizio, destinato al riciclo, alla riduzione dei rifiuti destinati alla discarica ed alla pulizia del paese, viste le frequenti lamentele sollevate da cittadini, specie del centro storico, e dall’opposizione che ha già dichiarato di voler vigilare sull’esatta esecuzione di quanto previsto nel contratto d’appalto. L’incarico avrebbe una durata di 7 anni per un importo inferiore a 75.000 euro, da espletarsi mediante successiva procedura di affidamento diretto e consiste nella direzione dell’esecuzione del contratto di appalto dei servizi integrati di raccolta, spazzamento dei rifiuti solidi urbani ed assimilati, della raccolta differenziata/selettiva e dei servizi complementari relativi all’igiene urbana nel Comune di Amaseno, a supporto del responsabile unico del procedimento. In sintesi, il DEC dovrà assicurare la regolare esecuzione del contratto da parte dell’appaltatore, provvedendo al coordinamento, alla direzione ed al controllo tecnico e contabile, alla supervisione, all’assistenza ed al supporto nell’esecuzione del contratto relativo al servizio di igiene urbana stipulato dalla stazione appaltante. Un controllore ma anche un risolutore di problemi per ottimizzare la differenziata e la pulizia in paese.

Lara Celletti
Informazioni su Lara Celletti 750 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Attualmente presso l'IIS Ceccano FR tiene un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*