ARTE TRA I VICOLI: ESTEMPORANEA DI PITTURA A CURA DELLA PRO LOCO

MERAVIGLIOSA INIZIATIVA A VILLA SANTO STEFANO

Villa Santo Stefano – Domenica 9 luglio, la Proloco di Villa Santo Stefano ha organizzato un’estemporanea di pittura ed un concorso fotografico dal tema “Impressioni: arte, vicoli e natura. <<La festa nazionale delle Pro Loco è stata l’occasione perfetta per organizzare questo concorso – ha spiegato il presidente del sodalizio santostefanese Elisa Iorio – Questo genere di manifestazione realizza perfettamente lo scopo principe delle pro loco. Il turismo e la cultura vivono attraverso l’arte e le impressioni che ogni artista avrà nel guardare il nostro piccolo ma prezioso paese. Il concorso che si terrà il 9 luglio prossimo, patrocinato e sostenuto dal comune di Villa Santo Stefano, ha come obiettivo proprio quello di far conoscere le bellezze naturali e architettoniche del nostro incantevole borgo attraverso l’arte e la fotografia>>. Le adesioni all’estemporanea di pittura dovranno essere inviate entro il prossimo 2 luglio, compilando il modulo di partecipazione che può essere scaricato dal sito internet della Pro Loco. L’estemporanea prenderà il via a partire da un numero minimo di venti partecipanti che dovranno essere maggiorenni, muniti di tutto l’occorrente e che potranno scegliere qualsiasi tecnica pittorica. L’opera dovrà essere realizzata sul posto nel corso della giornata; lo stesso vale anche per il concorso di fotografia, al quale si potrà partecipare a partire dai 16 anni di età e gratuitamente. Le opere dovranno essere inevitabilmente inedite. Durante la festa serale, una giuria di esperti premierà i primi tre classificati dell’estemporanea di pittura con premi in denaro mentre al vincitore del concorso fotografico verrà assegnato un buono spesa di 50 euro. Per qualsiasi informazione si possono contattare i  numeri 3452674405/3489197293 mentre per le iscrizioni ed i regolamenti è possibile consultare il sito della Pro loco all’indirizzo: www.prolocodivillasantostefano.it.

Informazioni su Lara Celletti 1100 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*