AMASENO BIKE SAN PIO: SI RINNOVA L’APPUNTAMENTO CON LA DEVOZIONE TRA SPORT E FEDE

MERAVIGLIOSA INIZIATIVA

Si rinnova l’appuntamento con la devozione ma anche, ormai, con la tradizione. Stiamo parlando del pellegrinaggio davvero singolare che ogni anno un gruppo di bikers compie da Amaseno a Padre Pio. Non a caso il nome che si è dato l’associazione dilettantistica è quello di “Amaseno Bike San Pio”. Una pedalata speciale, fatta nel segno dell’amore, della preghiera e della devozione verso il santo di Pietralcina, giunta ormai alla sua settima edizione. Oltre venti bikers sono partiti all’alba di venerdì 7 luglio dal piccolo centro ausono alla volta di San Giovanni Rotondo. Dopo una tappa a Termoli, giungeranno intorno a mezzogiorno alla destinazione, in tempo per assistere alla messa in onore di San Pio. Ad accoglierli anche una troupe televisiva locale a testimonianza del riconoscimento di questo singolare pellegrinaggio. Rimarranno a San Giovanni Rotondo tutto il giorno, per partecipare anche alla tradizionale fiaccolata serale, per poi ripartire domenica mattina. L’Amaseno bike San Pio nasce dopo che uno dei suoi aderenti, Carlo Lauretti, imprenditore del posto ed appassionato ciclista, nel 2015 aveva subito un gravissimo incidente proprio in sella alla sua bicicletta. Un vero miracolo la sua guarigione, come un vero miracolo la possibilità di tornare a pedalare. Da quel momento, però, lo ha voluto fare non solo per passione, ma anche per devozione. Con lui, tantissimi altri ciclisti. Un modo diverso ma molto apprezzato di ringraziare e mostrarsi devoti verso San Pio. 

Informazioni su Marco Bravo 202 Articoli
Nato a Napoli nel ha frequentato il liceo scientifico Tito Lucrezio Caro. Laureato in economia e commercio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*