L’A.C. CASTRO sale ufficialmente nel campionato di Promozione: Soddisfazione da parte del sindaco e dell’assessore allo sport

Veramente un risultato ottimo

Dopo un’annata straordinaria, grazie ai brillanti risultati conseguiti, l’AC CASTRO sale ufficialmente nel campionato di Promozione. Un risultato senza precedenti. È la prima volta che una squadra castrese arriva a giocare nella sesta serie del campionato italiano di calcio. Il Sindaco Leonardo Ambrosi, soddisfatto, ha dichiarato << A nome mio, dell’assessore allo Sport Pietro Polidori e dell’intera amministrazione comunale voglio formulare anche qui i complimenti per la tenacia al Presidente Andrea Rossi ed alla dirigenza tutta, al mister Fabio Caracci, al direttore sportivo Davide Ciaccini, alla squadra, ai tifosi ed a tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito al raggiungimento di questo ambizioso traguardo. Un ringraziamento anche a tutti coloro che negli anni si sono spesi per la società e più in generale per il calcio castrese. Senza di loro probabilmente non saremmo qui. Di nostro non abbiamo perso tempo. Oggi stesso si è riunita la commissione pubblico spettacolo per il rinnovo dell’agibilità del campo e l’adeguamento agli standard richiesti per il campionato di Promozione. Ora più che mai ci sembra opportuno investire sull’impianto “Veniero Droghei”. Nelle prossime settimane metteremo in cantiere il finanziamento di 50.000 euro chiesto alla Regione Lazio ed ottenuto da quest’amministrazione nell’ambito del Programma Straordinario per l’Impiantistica sportiva “Sport senza barriere”. Del resto l’ammodernamento del campo sportivo e la realizzazione del manto in erba sintetica era e rimane uno dei punti qualificanti del nostro programma elettorale e siamo alla continua ricerca dei finanziamenti necessari>>. A fargli eco l’assessore allo sport Pietro Polidori che alle porte della nuova stagione invita la cittadinanza a seguire la squadra dagli spalti <>.

Informazioni su Lara Celletti 1219 Articoli
La prima giornalista donna della Valle dell'Amaseno, tra le province di Frosinone e Latina, iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti) Lazio - dal 1996, laureata in lettere moderne nel 1996 e scienze dell'educazione nel 2010 presso l'ateneo di Cassino, Frosinone. Insegnante di lettere presso IPSSEOA di Ceccano. Ha lavorato in giornali nazionali come Il Tempo ed Il Messaggero (redazioni di Frosinone) Ciociara oggi e l'Inchiesta di Cassino. Ha pubblicato un saggio di storia locale sul Busto di San Tommaso Veringerio, finanziato dall'amministrazione provinciale di Frosinone. Dopo l'acquisto autonomo ed il restauro a proprie spese di stabili antichi, nel centro storico di Amaseno, ha creato locazioni idonee per tutte le possibilità economiche a pochi passi dalla collegiata gotica di Santa Maria in Amaseno in provincia di Frosinone. Presso l'IIS Ceccano FR ha svolto per sei anni un progetto laboratorio di giornalismo e comunicazione con gli studenti. Oltre che di Amaseno News è stata direttore dei giornali: La Voce di Villa (edito è stampato dal comune di Villa Santo Stefano) InformAmaseno (edito dal comune di Amaseno) e La Voce di San Giovanni (paese in provincia di Frosinone dove attualmente risiede)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*